La Nostra Storia

VETOQUINOL, UNA STORIA AFFASCINANTE

Tutto ebbe inizio in una farmacia della città di Lure, nel nord-est della Francia, non lontano dal confine svizzero. 

Joseph Frechin attinse al proprio intuito imprenditoriale per avviare,  parallelamente alla farmacia, un’attività di produzione di specialità farmaceutiche ad uso umano con il nome di “Laboratoires biochimiques de l’Est”. Ebbe poi l’idea di utilizzare le proprietà antisettiche dell’ossichinolina per trattare gli animali. Il rimedio, battezzato  Vétoquinol, si fece poi rapidamente un nome, e Joseph Frechin aggiunse un reparto veterinario al proprio laboratorio. Nel 1970, con immensa soddisfazione dei veterinari, il catalogo  comprendeva già più di 250 prodotti.
 

VETOQUINOL, UNA DIMENSIONE INTERNAZIONALE

Da allora, Vetoquinol ha continuato a sviluppare e fornire prodotti medicinali e soluzioni ai suoi clienti.  Nacquero le prime filiali nei Paesi Bassi, Irlanda e Belgio, Canada.
 
Nel 2006 la società è stata quotata in Borsa nel mercato Eurolist di Euronext Paris, per migliorare la sua reputazione internazionale, che era molto cresciuta negli anni.

Per operare nel mercato italiano, Vetoquinol ha scelto Ascor Chimici nel 2008, unendo così il proprio know-how all’esperienza di oltre 40 anni sul campo dell’azienda del comprensorio forlivese.
Oggi, con 140 distributori e una presenza diretta in 25 paesi in Europa, America e Asia-Pacifico, Vetoquinol sviluppa una rete globale composta da oltre 2.000 dipendenti, che consente di stringere stretti rapporti con i nostri clienti in tutto il mondo.